Blog Single

La primavera sta arrivando ad Arcachon

Febbraio sta volgendo al termine, la primavera non è lontana. Gli alberi inizieranno presto a fiorire, emanando un dolce profumo nelle strade di Arcachon. Per i professionisti, l’arrivo di questa stagione segna anche l’inizio della stagione. Il turismo riprenderà, speriamo, nei suoi colori più belli per questo nuovo anno. Primavera fa rima con bel tempo, quali sono le migliori attività da fare per viverla a pieno?

Primavera, una stagione di evasione nel cuore della natura

Intorno ad Arcachon c’è la spiaggia, ovviamente, ma anche un’immensa pineta. Quando ci cammini, l’odore della linfa e la calma della natura ti invitano a un momento di relax e tranquillità. A piedi, o anche in bicicletta, è un ambiente ideale per entrare in contatto con la natura e apprezzare davvero la calma della Conca. Con i piedi nella sabbia, o anche sulla pista ciclabile, ascoltare il canto degli uccelli non è mai stato così piacevole.

Se apprezzi i bei punti panoramici, non possiamo che consigliarti di andare alla Dune du Pilat, la cui vetta, a 104 metri di altezza, ti offre un panorama unico. Da un lato, ammira il Bassin d’Arcachon, il Banc d’Arguin, nonché i passi, che sono il punto di incontro tra le acque del Bassin e quelle dell’Oceano Atlantico. Questo incontro crea correnti impressionanti e onde altrettanto impressionanti. Dall’altro lato, trova questa natura con la pineta a perdita d’occhio.

Nel cuore di Arcachon, l’ Osservatorio di Sainte-Cécile offre anche un panorama a 360° della città e dei pini. Meno fisico della salita della Duna, con le sue scale a chiocciola, questo punto di osservazione è l’ideale per osservare il paesaggio ei tramonti. Si trova non lontano dal Parco Mauresque, anch’esso sulle alture della città. Un’area giochi per bambini, ma anche con tante panchine e spazi verdi per rilassarsi e godersi il sole.

Vai in vacanza prima dell’estate

Il Bassin d’Arcachon è piacevole in primavera come in autunno. È vero, in estate fa molto caldo, ma tutte le famiglie vanno in vacanza in questo periodo dell’anno. L’offerta dell’alloggio è poi ridotta, i prezzi più alti, e godersi un momento di relax è più difficile… Allora perché non approfittare di partire prima per avere il Bassin d’Arcachon tutto per sé?

L’Hôtel Point France apre le sue porte dall’inizio della primavera fino all’autunno. Ciò consente a tutte le persone che non possono o non vogliono partire a luglio o agosto di farlo nel momento che più gli aggrada. Approfitterete quindi di più della calma, godetevi splendidi tramonti e bellissime passeggiate lungo la spiaggia… Oltre a gite e ricordi indimenticabili nel cuore del Bassin d’Arcachon. Un viaggio che possiamo solo consigliarvi di fare…

Close